Falloplastica Acireale

 
Falloplastica Acireale
 
Per quanto riguarda la chirurgia intima e la falloplastica ad Acireale, nel centro specializzato Studio Medico Andromeda effettuiamo i seguenti trattamenti:
 
 
Icona Ninfoplastica
 

Ninfoplastica

 
Consente di ridurre le piccole labbra vulvari e di correggerne una loro possibile evidente asimmetria. L’intervento viene eseguito principalmente per eliminare la fuoriuscita delle piccole labbra dalle grandi labbra.
 
 
 
Chirurgia intima
 

Aumento delle grandi labbra

 
È indicato nei casi in cui le grandi labbra non coprano adeguatamente le piccole labbra o perché poco sviluppate o avvizzite a causa dell’invecchiamento. L’intervento può avere finalità estetica e funzionale.
 
 
 
Icona Liposcultura
 

Liposcultura e rimodellamento pube

 
Consente di scolpire il corpo rimuovendo i depositi di grasso anestetici da aree specifiche, come i fianchi, i glutei, le cosce, le ginocchia, gli arti superiore, il mento e il collo. In alcuni casi, piccole quantità vengono ricollocate dove necessario per ottenere delle linee più armoniche.
 
 
 
 
 
 
 
Icona lifting
 

Lifting scrotale

 
Tale intervento lo effettuiamo in anestesia locale e andiamo a ridurre l’eccesso cutaneo scrotale. La cute di questa area anatomica può essere eccessiva, lassa o addirittura di impedimento e una sua riduzione risulta tanto semplice quanto di grande soddisfazione. L’intervento ha una durata di circa 40 minuti e al termine dell’intervento applichiamo una medicazione mobile che permetterà al paziente di svolgere le funzioni fisiologiche e nello stesso tempo la detersione e la disinfezione della parte.
 
 
 
Logo Studio Medico Andromeda
 
 
 
Icona Falloplastica
 

Falloplastica di aumento del pene

 
Il pene è mantenuto fisso nella sua posizione ed è connesso all’osso pubico con l’aiuto del’apparato sospensore e del legamento fundiforme. Uno dei metodi più utilizzati per allungare il pene è la recisione del legamento sospensorio e del legamento fundiforme. Entrambi i dispositivi contribuiscono in modo significativo alla curvatura tra la radice e il corpo del pene in stato di inattività. In seguito il pene scende giù e l’angolo tra la radice del pene e il corpo è parzialmente allineato. Questo porta a un allungamento.